Centered Yoga Dona Holleman Video Gallery

---
Riflessioni essenziali per la pratica degli asana. Quando pratichiamo dovremmo essere guidati da un unico motivo, quello di “aiutare” il jiva a procedere lungo la strada che porta al kaivalya, la liberazione dalla matrix, che nello yoga viene chiamata maya.
Siamo molto fortunati a vivere in questo tempo. Questo è il tempo MIGLIORE per praticare l’equanimità tra paura e confusione generale nel mondo. Perciò quando praticate, fatelo lentamente e osservatevi mentre lo fate. Nei movimenti rapidi (isotonici), il cervello – in questo caso il citta – non riesce a seguire la velocità del corpo. Se i movimenti sono lenti il citta è meno agitato e così voi potete essere drastuh, osservatori. Osserviamo i movimenti e gli asana con un sentimento di gioia

 

Dona Holleman – Jyotim Yoga Convention 2007

30 Settebre 2022

Gabriella Manconi – Eka Pada Rajakapotasana

08 Settebre 2022

Maura di Bartolo – Eka Pada Rajakapotasana

05 Settebre 2022